.
Annunci online

  sergioragone [ Se non si scrive perchè si pensa, è inutile pensare a fin di scrivere. ]
 
Diario
 


Tr3nta.com | Change. We are in.

Promuovi anche tu la tua Pagina
www.flickr.com
eupicture's items Go to eupicture's photostream



6 novembre 2007

Broadcast yourself

Il video che segue è la creazione di un 18 appassionato dei prodotti a marchio Apple e della tecnologia Macintosh. Il suo nome è Nick Haley e quando ha immaginato e poi montato questo spot non credo abbia pensato al fatto che questo video messo su youtube sarebbe diventato lo spot ufficiale dell'iPod Touch. Perchè i creativi della Tbwa, agenzia pubblicitaria della casa di Cupertino e responsabile del succeso pubblicitario dei prodotti con la mela, affascinati e colpiti dal videoclip hanno inviato una mail a Nick per dirgli che quella sua creazione  sarebbe diventata il video ufficiale del nuovo prodotto Mac.

Questo simpatico ma importante episodio segna una curva nella storia della comunicazione e dell'advertising. E' iniziata una nuova era per la pubblicità quella nella quale la relazione tra le marche e i consumatori sta diventando un vero dialogo, non più un monologo. Quello che io vorrei accedesse anche per la Politica. Siamo nell'era YouTube: «Broadcast yourself» e sarai protagonista. Un po' come quello che vorremmo fare con il  partito (democratico) a rete, liquido e dei cittadini.



PS: Io quest'oggettino qui l'ho tenuto in mano. E' bellissimo. E sarà mio!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. innovazione

permalink | inviato da sergioragone il 6/11/2007 alle 0:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


5 novembre 2007

voglia de lavurà?


Mentre Veltroni ci presenta il suo leftwing ( tutti gli uomini e le donne del segretario) su questo blog si apre ufficialmente il cantiere democratico. Cantiere aperto per soli volenterosi. Primo lavoro da fare è costruire un Partito, mattone dopo mattone, piano dopo piano. L'unica difficoltà è che ancora non sappiamo, noi operai, come costruirlo e con quale materiale ( tradotto: con o senza tessere, con o senza sezioni, leggero, liquido, frizzante, con ghiaccio, primarie sempre, con o senza giovanile, a rete o a  piramide, federale, federato, federalista, fedele). Chi ha una buona idea la lasci qui. Chi comunque ha un'idea la scriva qui. Meglio una discussione pubblica che una cena tra pochi...( ma su questo argomento dirò presto la mia).

Intanto vi faccio un po' di agenda: oggi fate gli auguri a Giuseppe Granieri, sabato 10 ci sarà la prima assemblea regionale del Pd lucano ed il 17 venite a divertivi con noi alla prima festa del Pd Basilicata. Poi vi dirò dove. Se siete bloggers e siete democratici fatevi sentire, noi saremo li con lo stand di Blogpolitik2.0 la rete degli innovatori democratici.

Su Facebook ho creato il primo gruppo dei Giovani Democratici Italiani. Per discutere e per pensare può essere un strumento in più.


21 ottobre 2007

"Un errore da correggere"

Se ne sono accorti che questo DDl sull'editoria rischia davvero di creare un preoccupante precedente. E' in gioco non solo la libertà di espressione ma tutto il sistema di comunicazione globale che con una sola sigla chiamiamo web2.0, quello dei contenuti generati dall'utente. E la cosa diviene simpatica proprio perchè è lo stesso ministro Gentiloni a parlarne dal suo blog. La buona politica passa anche da qui, dallo sforzo che ognuno di noi può fare per migliorare il paese. Non perdiamo quest'ennesima occasione xinnovare questo paese.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. innovazione

permalink | inviato da sergioragone il 21/10/2007 alle 3:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 ottobre 2007

sabato

La sinistra in piazza dopo una settimana ci ricorda che è nato il Partito Democratico.

Ho seguito ieri i lavori del convegno "Va dove ti porta il marketing". E' evidente che il vero marketing non poteva portarci li. Di questi tempi un po' tutti vogliono fare i comunicatori. Bhà.

Mi hanno fatto sorridere le foto della fontana di Trevi colorata di rosso. Ai tempi della destra al governo si sarebbe gridato all'attentato di matrice rossa e comunista. Oggi invece c'è Catepol che ci da la sua versione ufficiale.

Questa proposta di legge presentata dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Ricardo Franco Levi sulle nuove forme di accesso all'editoria che prevede tra le altre cose una sorta di regolameto disciplinare per i blog non mi sembra una grande idea. Anzi è una vera cazzata.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. innovazione

permalink | inviato da sergioragone il 20/10/2007 alle 2:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


19 ottobre 2007

simm tutt patch

C'è una bella iniziativa editoriale che sta nascendo in basilicata e che, credo, conquisterà subito i favori di critici e lettori. Si chiama Patch ed è la nuova invenzione di quel genio di Francesco Perone. Per saperne di più eccovi la presentazione:

Verrà presentato alla stampa Lunedì 22 Ottobre 2007 alle ore 10.00 - Patch, il primo mensile free-press giovane che parla ai giovani – presso l’Ordine dei Giornalisti della Basilicata in Via Mazzini 23/A, alla presenza di Oreste Lo Pomo, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Basilicata, Francesco Perone, Presidente associazione culturale “LucaniaNet.it” e Pietro Dommarco, Direttore responsabile di Patch. Patch Magazine, mensile a distribuzione gratuita, dal formato tascabile, ha come obiettivo di offrire ai giovani lucani un'agenda del tempo libero con articoli e approfondimenti su eventi, attualità e divertimento. L'ambizioso risultato che si intende ottenere è quello di realizzare un supporto media cartaceo, distribuito in 50.000 copie sull'intero territorio regionale (125 punti) e capace di raggiungere tutti i giovani tra i 19 e i 30 anni. Inoltre, la distribuzione avverrà anche online attraverso il sito internet http://www.patchmagazine.it/. La parte editoriale sarà curata dalla “Cooperativa Editoriale Tramite”, nuova realtà lucana nel campo dell'editoria e costituita da giovani giornalisti lucani. La pubblicazione sarà realizzata in partnership con LucaniaNet.it, affermato magazine online e Dardox.com, agenzia di comunicazione e marketing tra le più affermate del nostro territorio.

Patch, perché? Perché un nome inglese per identificare questo nuovo mensile lucano, che vuole rafforzare i legami con il territorio ed esserne l’espressione più fresca e vitale? Potrebbe sembrare un’anomalia, un regalo all’esterofilia, un modo per darsi un tono. Beh, forse è legittimo pensarlo! Ma c’è una ragione precisa. Patch (dall’inglese pezza, benda) è un pezzo di stoffa che copre qualcosa. Ecco perchè! Perchè Patch vuole essere quella benda capace di coprire un vuoto che c'è in Basilicata: la mancanza di un free press in grado di intercettare i gusti dei giovani lucani, di parlare a loro con lo stesso linguaggio, di dare spunti per trascorrere il tempo libero e le proprie serate. Ma Patch non vuole essere solo leggerezza e divertimento, non solo una guida agli eventi e alle tendenze da portare sempre in tasca; vuole anche coprire una sorta di vuoto informativo e offrire, finalmente, un'informazione fatta dai giovani, pensata per i giovani (articoli graffianti ma dal piccolo taglio), dedicata interamente ai giovani.

PER INFORMAZIONI
e-mail: info@edizionitramite.it
Tel./Fax: 0971.629359


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. innovazione patch

permalink | inviato da sergioragone il 19/10/2007 alle 14:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        dicembre
 

 rubriche

Diario
students
L'ho detta grossa...
Scuzza
Il Bombarolo
onthepress
Videopost
Il politico comunicatore
Le interviste
Basilicata I love You
caffè democratico
bSide
Stand for Change

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Sergio Ragone Tv
I MIEI VIDEO
CASA
Nicola Limodio
Mattia
in attesa che torni Cup
Gianni Pittella
Giovanni Calia
GdPolicoro
PdGiovaneEuropa
Sirdrake
Orfini
Gianni Pittella
Pd Basilicata
Angelo Petrosillo
Emma/o
Antonio Cimadomo
Fabrizio d'Esposito
Giuseppe Granieri
Giuseppe Vinciguerra
Enzo Amendola
Michele Grimaldi
Brando
scrooge
Una Trentenne
Astronik
funnyg
Diario Estemporaneo
Un giovane presidente
Pier Maran
Simona Melani
La città futura
Roberta Capone
Giosef Basilicata
Pierluigi Regoli
Pennarossa
Italianieuropei
Massimo D'Alema
Radio APP
Ass. Identità lucana
Salvatore Adduce
Regione Basilicata
LeftWing
Pietro Dommarco
Il quotidiano della Basilicata

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom